Qualità

Qualità: un valore dinamico   

Le moderne linee guida per assicurare la qualità nel sistema sanitario superano l’ambito delle singole prestazioni mediche. Pertanto, i nostri impegni sono orientati verso lo sviluppo di un’assistenza sanitaria integrata che mette al centro il paziente e le sue esigenze. Attraverso l’approccio processuale, il lavoro di squadra e con miglioramenti continui, vogliamo assicurare ai nostri pazienti un trattamento sanitario ottimale.

Siamo consapevoli che il criterio per la qualità e l’utilità del nostro lavoro è la soddisfazione del paziente che rileva dopo il trattamento il beneficio della terapia.

LA STRUTTURA ORGANIZZATIVA PER ASSICURARE LA QUALITÀ E LA SICUREZZA DEI TRATTAMETI MEDICI ALL’OSPEDALE GENERALE ISOLA

CERTIFICATI ACQUISITI:
  • In conformità con la Strategia nazionale per la qualità e la sicurezza sanitaria del periodo 2010 – 2015, l’Ospedale Generale di Isola ha ottenuto il 9 luglio 2013 il certificato triennale di accreditamento internazionale per gli ospedali secondo lo standard DNV. Il certificato, in base al superamento positivo di valutazioni periodiche, era valido fino al 9 luglio 2016.
  • Il certificato “Azienda favorevole alla famiglia”, che l’Ospedale generale Isola ha ricevuto nel maggio del 2013, è stato sviluppato come uno degli strumenti per la gestione efficace e di qualità delle risorse umane all’interno dell’organizzazione.
  • HACCP – in base ai metodi riconosciuti a livello internazionale per garantire la sicurezza alimentare, l’applicazione e l’esecuzione del sistema di sicurezza alimentare si verifica 4 volte l’anno con contraenti esterni.
  • L’Ospedale Generale di Isola ha ottenuto il 5 luglio 2016 in base al superamento positivo di valutazioni periodiche il certificato ISO 9001:2008 per le attività di assistenza ospedaliera completa con l’erogazione di servizi specialistici ambulatoriali, diagnostici e di pronto soccorso di secondo livello, con validità fino al 14 settembre 2018.
  • L’Ospedale Generale di Isola prevede nell’ultimo trimestre del 2016 di attuare un nuovo periodo triennale di valutazione di accreditamento internazionale.