Dipartimento di Chirurgia

La medicina moderna si basa sulla tecnologia e la diagnostica di primissima qualità, eppure al Dipartimento di Chirurgia crediamo che ogni buon dipartimento sia formato soprattutto dalle persone: medici, infermieri, paramedici ed altro personale che cerca di rendere il ricovero dei pazienti più accogliente, di alleviare i dolori, assicurare la convalescenza e la guarigione rapida e rendere le terapie efficaci. Non c’è un solo elemento nel processo della terapia che potrebbe essere tralasciato, senza che questo sia percepito anche minimamente e alla fine della cura.

È impossibile elencare tutti i legami professionali e personali con cui quotidianamente entriamo in contatto, per garantire ai pazienti gli standard di trattamento che sono paragonabili a quelli usati negli ambienti sanitari più sviluppati. La nostra missione è quella di mantenere lo sviluppo professionale, e tenere sempre a mente il paziente con le sue ansie, speranze e aspettative.

LA STORIA DEL DIPARTIMENTO DI CHIRURGIA ALL’OGI

Gli inizi della Chirurgia ad Isola risalgono al 1949, quando nell’edificio di convalescenza per la gioventù, costruito nel 1927 sulla punta della penisola, cominciò la sua attività d’ospedale civico. Il dottor Štrukelj, chirurgo di Trieste, con il suo assistente, si è occupato delle pratiche di chirurgia. Prima del suo arrivo i malati del Litorale dovevano recarsi a Trieste per eseguire operazioni o altri interventi operatori. Subito dopo un anno lo hanno raggiunto due eminenti chirurghi di guerra, il dott. Pišot e il dott. Bervar. Si sono dedicati soprattutto alle patologie chirurgiche acute e alle complicanze settiche. Nel 1953, il dottor Božidar Lavrič, allora primario della Clinica chirurgica di Lubiana, è venuto a Isola ed ha preso la gestione e il controllo professionale. Per un mese mandava all’ospedale di Isola i suoi chirurghi più eminenti (prof. dott. Benedik, prof. dott. Žumer, prof. dott. Derganc, prim. dott. Stare, prof. dott. Šabec , prof. dott. Košak e prof. dott. Muller), che hanno dato un influsso importante alla crescita del numero e della gamma delle operazioni. Nel 1954 è diventato primario il dottor Ivo Zidarič, anche lui proveniente dalla Clinica chirurgica di Lubiana. Nonostante le condizioni difficili, il dott. Zidarič è riuscito a rinnovare il Dipartimento di Chirurgia, che così acquisisce ventiquattro posti letto addizionali, un nuovo reparto di radiologia, due nuove sale operatorie con reparto di terapia intensiva, nuovi spazi ambulatoriali e pure il reparto di terapia fisica con sedici posti letto. Dopo la morte del dottor Zidarič, nel 1966, è diventato direttore il dottor Jože Trstenjak che ha svolto quest’incarico per circa quindici anni. In questo periodo il numero degli specialisti giovani è sostanzialmente aumentato, il che ha provocato una notevole crescita del numero e della gamma delle operazioni. Alla fine degli anni 70 il Dipartimento di Chirurgia è passato alla guida del dottor Mario Gasparini che si è impegnato a trasferire il reparto di chirurgia dall’ospedale civile nella nuova e moderna struttura ospedaliera sulla cima sopra la città di Isola. Nel novembre 1982 il Dipartimento di Chirurgia era il primo a trasferirsi in questo ospedale, molto moderno per i tempi di allora. Dopodiché seguirono anche altri Dipartimenti, dispersi nei diversi ospedali del Litorale, permettendo così un’assistenza migliore dei pazienti. L’ospedale erogava le sue prestazioni soprattutto ai pazienti dell’Istria slovena e del Carso, e fino all’indipendenza della Slovenia anche ad una buona parte della popolazione dell’Istria croata. Nel 1992 il dottor Gasparini fu sostituito dal dottor Stane Mahne, che fu tra i primi in Slovenia ad introdurre le nuove e avanzate tecniche laparoscopiche per pazienti con patologie dell’apparato digerente. Nel 2000 il dottor Duilio Peroša diventa primario e introduce tecniche di artroscopia per la cura di patologie delle articolazioni. Nel 2002 il direttore del Dipartimento di Chirurgia diventa il dottor Milan Jakomini e durante questo periodo le operazioni più esigenti diventano una routine (pancreas, aorta, pelvi …). Il responsabile attuale del Dipartimento di Chirurgia è il dottor Mladen Gasparini che ricopre questa funzione dal 2008.

asist. dr. Mladen Gasparini, dr. med.

RESPONSABILE DIPARTIMENTO DI CHIRURGIA

Karmen Jakomin, dipl. m. s.

RESPONSABILE INFERMIERISTICO DEL DIPARTIMENTO DI CHIRURGIA

Maša Fabjančič

SEGRETERIA DIPARTIMENTO DI CHIRURGIA